Fai spazio nella tua vita di Fumio Sasaki (sfortunatamente il sito è solo in giapponese…) è un bellissimo manuale su come rendere la vita più…leggera.

 

Passare meno tempo a comprare vuol dire avere più tempo da trascorrere con le persone a cui teniamo sono diventato molto più attivo. Nel 2011 quando un terremoto e uno tsunami hanno colpito il Giappone provocando la morte di 20mila persone il 50% delle persone si è ferita con gli oggetti che aveva in casa. In questa stanza, nel mio appartamento, non nulla da temere.

 

Raccontando la sua esperienza, l’autore spiega come, un po’ alla volta, ha cominciato a disfarsi del superfluo, fino ad arrivare a vivere solo con l’essenziale.

 

Se riduci gli oggetti non perdi nulla di te stesso.

 

Il libro mi ha ispirato molto. Se ci pensiamo bene, quante sono le cose che possediamo che sono a tutti gli effetti inutili o superflue?

Provate ad aprire i vostri armadi, i vostri cassetti, o più semplicemente a guardarvi intorno. Notate niente di superfluo?

 

Se non lo ricompreresti, liberatene!

 

Passiamo grand parte della vita ad accumulare cose. Abbiamo paura di disfarci di oggetti, vestiti, ecc. magari perché semplicemente legati ad un ricordo. Ma pensateci bene. I ricordi rimangono sempre dentro di noi, non abbiamo bisogno di oggetti tangibili per riportarli alla memoria.

 

Butta via anche le cose che fanno battere il cuore.

 

Dopo aver letto il libro  mi sono sbarazzato di 3 sacchi di vestiti, che giacevano inutilizzati da tempo immemore nel mio armadio. E questo è un inizio, ho ancora del lavoro da fare.

Non dico che mi libererò di tutto, non avrebbe senso, ma di certo questa lettura mi ha offerto un ottimo spunto per fare ordine. Per diventare un po’ più “leggero”.

Una lettura che vi consiglio!

 

Gettare via non è una perdita ma un guadagno.

 

Fumio Sasaki

Fai Spazio nella tua via

Come trovare la felicità con la’rte dell’essenziale

Ed. Rizzoli

ISBN: 978-88-17-08780-3

 

PS: una piccola soddisfazione!

 

 

 

 

 

 



Se ti è piaciuto l'articolo condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *