Un breve articolo per completare la recensione pubblicata qualche giorno fa sui prodotti che ho acquistato da Noah Vegan Shoes.

Noah è un nome davvero emblematico, qual’è la filosofia racchiusa in esso?

Le calzature Noah vengono prodotte secondo gli alti standard di qualità del più pregiato artigianato italiano, che coniuga sapientemente tradizione ed innovazione. Al tempo stesso, ci impegnamo a produrre in modo responsabile nel rispetto dell’ambiente, degli animali e della salute dell’uomo. L’intero ciclo di produzione delle nostre calzature testimonia l’attenzione della nostra azienda per un impatto ambientale ecosostenibile.

I materiali che avete scelto per la vostra produzione non hanno nulla da invidiare ai materiali classici. Quali sono le materie prime che utilizzate e le loro caratteristiche?

Il materiale principalmente utilizzato è la microfibra lavorata, che non è solo bella e molto simile alla pelle, è anche molto leggera, resistente all’usura, traspirante, idrorepellente e anallergica. La colla utilizzata è a base di acqua e non contiene nessuna traccia animale. Inoltre l’utilizzo di colla è ridotto al minimo e – quando possibile – viene sostituito da cuciture. I nostri artigiani ci garantiscono che non utilizzano nessun materiale di origine animale nel processo di produzione.

Usiamo due tipologie di microfibra:

  • la Micronappa, un materiale di microfibra pregiata che ha caratteristiche simili alla nappa. Si tratta di un prodotto di alta tecnologia risultato dalla tessitura di finissime fibre di poliestere. E’ traspirante, morbida, di lunga vita, idrorepellente e di facile pulizia;
  • la Microsuede un materiale di microfibra pregiata che ha caratteristiche simili alla pelle scamosciata. Si tratta di un prodotto di altra tecnologia risultato dalla tessitura di finissime fibre di poliestere. E’ morbido e piacevole al tatto ma robusto, traspirante e di facile pulizia. Al contrario della pelle scamosciata, non teme il contatto con l’acqua.

Per quanto riguarda la suola interna, per le scarpe eleganti utilizziamo la microfibra, mentre per i modelli sportivi viene spesso, ma non sempre, utilizzato il sughero. Infine, per la suola della scarpa, in alcuni modelli sportivi utilizziamo il caucciù. Nella maggior parte dei casi si tratta di una mischia di gomme naturali e materiali riciclati. Le scarpe estive e le ballerine sono prodotte spesso con canapa, lino o cotone ecologici.

Le vostre scarpe sono molto curate nei dettagli, vi affidate a produzioni artigianali?

Sì, per la fabbricazione delle calzature scegliamo calzaturifici italiani con lavorazione artigianale.

Come risponde il mercato a questo tipo di prodotti? C’è ancora molto scetticismo o notate un cambiamento di tendenza?

La risposta è ottima. Ci sono sempre più persone in tutto il mondo che cercano e trovano nei nostri prodotti un’alternativa vegan di stile e qualità tipica del made in Italy.

Leggo sul vostro sito che avete un negozio in Germania e solo quattro in Italia, amplierete la gamma di rivenditori in Italia?

Sì, proprio negli ultimi mesi veniamo contattati da diversi negozi che stanno aprendo ed hanno interesse alla rivendita dei nostri prodotti. Sicuramente con il tempo aumenteranno.

Se un negozio volesse rivendere i vostri prodotti a chi deve rivolgersi? Ci sono particolari criteri di selezione?

I nostri rivenditori sono negozi che commercializzano solo prodotti vegan e/o biologici con un reparto calzature e accessori, oppure negozi di calzature che vogliono inserire la linea vegan.

Chi desidera rivendere I nostri prodotti può contattarci all’indirizzo: contact@noah-shop.com.

Grazie per il vostro tempo.

Grazie a voi! 🙂

 

 

(Le fotografie di questo articolo sono prese dal press kit presente sul sito Noah Vegan Shoes)

 



Se ti è piaciuto l'articolo condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *